English Русский 中文 Español Deutsch 日本語 Português 한국어 Français Türkçe
Come preparare un Account di trading per la migrazione sull'Hosting Virtuale

Come preparare un Account di trading per la migrazione sull'Hosting Virtuale

MetaTrader 5Esempi | 12 gennaio 2022, 11:22
604 0
MetaQuotes
MetaQuotes

Il terminale cliente MetaTrader è perfetto per automatizzare le strategie di trading. Possiede tutti gli strumenti necessari per gli sviluppatori di trading robot potente linguaggio di programmazione MQL4/MQL5 basato su C++, comodo ambiente di sviluppo MetaEditor e tester di strategia multi-thread che supporta il calcolo distribuito in MQL5 Cloud Network. In questo articolo scoprirai come trasferire il tuo terminale cliente verso l’ambiente virtuale mantenendo tutti gli elementi personalizzati. 


Come fornire un funzionamento affidabile 24 ore su 24 del terminal?

Un trader potrebbe aver bisogno di un terminale attivo 24 ore al giorno nei seguenti tre casi:

Tutti questi casi richiedono una connessione costante ad un trade server ed un'alimentazione di corrente elettrica senza interruzione. L'utilizzo di un PC domestico non è sempre possibile e conveniente. Fino a poco tempo fa, la soluzione più utilizzata era il noleggio da società specializzate, di capacità di calcolo allocate come VDS o VPS.

La piattaforma MetaTrader offre una soluzione molto più comoda e veloce: puoi noleggiare un server virtuale per il tuo account di trading direttamente dal terminale cliente.

Che cos'è un terminale virtuale?

Il terminale virtuale è stato sviluppato appositamente per lavorare nella rete Virtual Hosting Cloud offrendo servizi di noleggio. Qualsiasi trader può affittare con pochi click un server virtuale pronto all’uso con un ambiente di trading preimpostato, direttamente dal terminale cliente.


Registrazione di un server virtuale

Per ricevere un terminale virtuale, seleziona l’account di trading appropriato ed esegui il comando "Registra un server virtuale" nel menu contestuale.


Viene visualizzata la finestra della procedura guidata di hosting virtuale. Questa mostra come funziona la rete di hosting virtuale. Il processo per ottenere un server virtuale consiste in tre passaggi. Per prima cosa, ti verrà spiegato come prepararti per la migrazione. Successivamente, potrai selezionare il server virtuale più vicino al server commerciale del tuo broker e con una latenza di rete minima .


Puoi scegliere 1440 minuti gratuiti forniti a ciascun utente registrato MQL5.com o selezionare uno dei piani di servizio offerti. Infine, potrai selezionare la modalità di migrazione dei dati in base ai tuoi obiettivi:

  • Tutto — è necessaria una migrazione completa se si desidera avviare contemporaneamente Expert Advisors/indicatori e trade copying.
  • Experts — saranno trasferiti solo gli Expert Advisors e gli indicatori, se non è richiesto l'abbonamento ai segnali.
  • Signal — vengono trasferiti solo le impostazioni di copia del segnale (senza grafici o programmi).

Non ci sono limitazioni al numero di grafici e Expert Advisor/indicatori. Il numero di attivazioni per i prodotti acquistati nel Market non diminuisce quando vengono lanciati su un terminale virtuale.

Dopo aver selezionato la modalità di migrazione, puoi avviare immediatamente il server virtuale facendo clic su "Migra ora" o farlo in un altro momento.

Congratulazioni! Ora hai il tuo server virtuale con il terminale MetaTrader pronto per l’uso!


Preparazione alla migrazione

Prima di avviare il terminale virtuale, è necessario preparargli un ambiente dinamico: grafici, indicatori avviati e Expert Advisor, parametri di copia del segnale e impostazioni del terminale.

Grafici e Market Watch

Imposta l'elenco dei simboli critici per le operazioni dei tuoi Expert Advisor nel Market Watch Ti raccomandiamo di rimuovere tutti i simboli inutili per diminuire il traffico dei tick sulla piattaforma. È inutile mantenere centinaia di simboli nel Market Watch se solo un paio di essi vengono usati per il trading.

Apri solo i grafici di cui hai veramente bisogno. Anche se non ci sono limitazioni sul numero di grafici aperti, non c'è alcun motivo di aprire quelli che non utilizzi. Le impostazioni di colore non hanno importanza.

Imposta il parametro "Barre massime nel grafico" nella scheda Grafici delle impostazioni del terminale. Alcuni indicatori personalizzati sprecano inutilmente le risorse ed eseguono calcoli su tutti i dati disponibili nella cronologia del grafico. In tal caso, è meglio che il valore specificato sia il minore possibile. Tuttavia, accertati che l'indicatore funzioni correttamente con queste impostazioni, riavviando la piattaforma dopo la modifica del parametro.

Il terminale virtuale è stato progettato in modo da scaricare automaticamente tutta la cronologia disponibile da un trade server, ma sono solo disponibili 500.000 barre su un grafico.

Indicatori ed Expert Advisors

Applica ai grafici tutti gli indicatori ed Expert Advisors necessari per il funzionamento autonomo della piattaforma. La maggior parte dei robot di trading non accede ai dati degli indicatori sui grafici, quindi controlla e decidi di cosa hai veramente bisogno. 

Anche i prodotti acquistati dal Market e lanciati sul grafico vengono spostati durante la migrazione. Rimangono completamente funzionali e il numero di attivazioni disponibili non viene decrementato. La licenza automatica dei prodotti acquistati senza il decremento delle attivazioni disponibili, viene fornita solo per il terminal virtuale.

Le chiamate DLL sono assolutamente vietate nel terminal virtuale. Durante il primo tentativo di chiamata di una funzione dalla DLL, il programma avviato viene interrotto con l'errore critico.

Tutti i parametri esterni degli indicatori e degli Expert Advisor devono essere impostati correttamente. Ricontrollali prima di avviare la sincronizzazione.

Gli script non vengono trasferiti durante la migrazione, anche se sono stati lanciati in un ciclo infinito sul grafico al momento della sincronizzazione.

Il terminale virtuale può essere riavviato automaticamente quando viene aggiornato tramite LiveUpdate, nonché durante la manutenzione dell'hosting virtuale. Pertanto, tutti i programmi destinati ad operare sulla piattaforma virtuale devono elaborare correttamente l'arresto e il riavvio del terminale per poter continuare ad operare correttamente.

Le variabili globali del terminale non vengono migrate sull'hosting virtuale. Se hai bisogno di inizializzare molte variabili quando avvii un programma, puoi usare la lettura da file che possono essere passati usando la direttiva "#property tester_file".

Invio di file

Se un determinato file è richiesto per un Expert Advisor o un indicatore, puoi inviarlo al terminale virtuale specificando un parametro #property:

  • #property tester_file "data_file_name"- per inviare un file da <cartella_dati>\MQL5\Files o <cartella_dati>\MQL4\Files
  • #property tester_indicator "indicator_name" - per l'invio di un indicatore personalizzato da <cartella_dati>\MQL5\Indicators o <cartella_dati>\MQL4\Indicators
  • #property tester_library - "library_name" - per inviare una libreria da <cartella_dati>\MQL5\Libraries o <cartella_dati>\MQL4\Libraries

Nota che le librerie chiamate vengono identificate e inviate all'hosting automaticamente durante la migrazione anche se non sono state specificate. Pertanto, non è necessario specificarle. Inoltre, non è necessario specificare gli indicatori che sono chiamati esplicitamente nel codice con i loro nomi tramite la funzione iCustom().

Durante la migrazione, queste direttive vengono identificate dal terminale e i file necessari vengono inviati. La dimensione del file non deve superare i 64 MB.

Esempio di codice per l'invio di file dei seguenti tre tipi al terminale virtuale:

    #property tester_file "trade_patterns.csv"    // A data file an Expert Advisor is to work with. It should be specified if needed on the hosting
    #property tester_indicator "smoothed_ma.ex5"  // Custom indicator file if the indicator name can be identified
    #property tester_library - "alglib.ex5"       // Library of the functions called in an Expert Advisor. You do not need to specify it

Configurazione dell' Email, FTP e Segnali

Se un Expert Advisor è programmato per inviare messaggi di posta elettronica e caricare dati via FTP o copiare segnali di trading, assicurati di specificare tutte le impostazioni necessarie. Imposta il login e la password corretti del tuo account MQL5.community nella scheda Community. Ciò è necessario per la copia dei segnali.


Ti consigliamo vivamente di specificare il tuo ID MetaQuotes e di consentire l'invio di messaggi di operazioni eseguite nella scheda Notifiche. In questo modo, rimarrai consapevole di ciò che sta accadendo sul tuo trading account senza dover aprire il tuo terminale.

Autorizzazione al trading e alla copia del segnale

Il trading automatico è sempre consentito nella piattaforma virtuale. Di conseguenza, dopo la migrazione, qualsiasi Expert Advisor con funzioni di trading, in esecuzione durante la sincronizzazione, può fare trading sulla piattaforma virtuale. Non avviare Expert Advisors che non conosci bene.

A qualsiasi robot di trading è consentito fare trading dopo essere stato spostato in una piattaforma virtuale, indipendentemente dal fatto che il trading automatico sia consentito o vietato nel tuo client terminal o nelle proprietà di un Expert Advisor in esecuzione.

Imposta i parametri necessari per il Copy trading nella scheda Segnali. Se un account di trading ha un abbonamento attivo e il copy trading è consentito, durante la migrazione il permesso di copiare i segnali viene disattivato nella piattaforma di trading. Questo avviene per impedire che due piattaforme collegate allo stesso account, copino contemporaneamente gli stessi trade.

Il copy trading viene abilitato automaticamente sulla piattaforma virtuale una volta completata la migrazione. Il messaggio sull'annullamento della copia nel terminale del cliente viene ripetuto anche nel registro.

Impostazioni WebRequest

Se un programma creato per funzionare nel terminale virtuale utilizza la funzione WebRequest() per l'invio di richieste HTTP, è necessario impostare l'autorizzazione ed elencare tutti gli URL attendibili nella scheda Expert Advisors .


Migrazione

La migrazione è il trasferimento dell'ambiente attivo corrente, dalla piattaforma di trading a quella virtuale. Questo è un modo semplice e diretto per modificare l'insieme dei programmi lanciati, i grafici aperti ed i parametri di iscrizione nella piattaforma virtuale.

La migrazione viene eseguita durante ogni sincronizzazione del terminale client. La sincronizzazione è sempre un processo a senso unico - l'ambiente del terminal cliente viene spostato sulla piattaforma virtuale, ma non viceversa. Lo stato della piattaforma virtuale può essere monitorato tramite la richiesta dei registri della piattaforma ed degli Expert Advisor, nonché i dati di monitoraggio del server virtuale.

Per eseguire la sincronizzazione, eseguire il comando "Sincronizza ambiente" e selezionare il tipo di migrazione.


Pertanto, è possibile modificare in qualsiasi momento il numero di grafici e l'elenco dei simboli nella Finestra Dati, l'insieme dei programmi in esecuzione ed i loro parametri di input, le impostazioni della piattaforma e l'abbonamento al segnale.

Quando si esegue la migrazione, tutti i dati vengono registrati nel registro del client terminal.


Dopo la sincronizzazione, apri il registro principale della piattaforma virtuale per esaminare le azioni eseguite su di esso.


Nell’ultima finestra di registro aperta di recente, è possibile filtrare le voci secondo delle parole chiave e impostare un intervallo desiderato. In seguito, fai clic su Richiedi per scaricare i registri trovati.


I registri del terminale virtuale vengono aggiornati a ogni richiesta e salvati in <terminal data folder>/logs/hosting.<ID_hosting>.terminal e <terminal data folder>/logs/hosting.<ID_hosting>.experts.


Lavorare con la Piattaforma Virtuale

Lo stato del server virtuale in affitto può essere facilmente monitorato anche dalla piattaforma di trading. Esegui il comando "Dettagli" nel menu contestuale.


La finestra di dialogo appena aperta mostra i dati di monitoraggio del server virtuale:

  • Grafico utilizzo CPU, %;
  • grafico dell'utilizzo della memoria, Mb;
  • grafico di utilizzo del disco rigido, Mb.

La scheda principale contiene i dati sul server virtuale stesso e l'ambiente attivo del terminale:

  1. nome del server e codice di noleggio;
  2. data di inizio noleggio, account MQL5.com e stato dell’account di trading;
  3. piano utilizzato e tempo di noleggio residuo;
  4. stato - avviato o interrotto.

Vengono inoltre visualizzati i seguenti dati per il terminale virtuale:

  • data e modalità dell'ultima migrazione;
  • i dati sulla migrazione dell'abbonamento Signal e la disabilitazione del copy trading sul client terminal (se è presente un abbonamento attivo);
  • numero di grafici aperti, Expert Advisor/indicatori lanciati sul terminale, librerie EX4/EX5 trasferite e file creati.


Il menu contestuale dell'icona del server affittato viene utilizzato anche per avviare e arrestare il terminale virtuale. L'affitto può essere annullato anche da qui. Nessun rimborso è previsto in caso di cancellazione anticipata.



L'hosting virtuale è la migliore soluzione per il trading automatizzato!

I vantaggi del servizio di hosting virtuale sono evidenti:

  • è un modo facile e veloce per ricevere un server virtuale direttamente dal terminale del cliente;
  • possibilità di esaminare e testare il servizio nei 1440 minuti gratuiti utilizzabili ad intervalli;
  • terminale virtuale pronto e configurato;
  • piani di servizio flessibili con sconti in base alla durata del periodo di noleggio;
  • possibilità di selezionare la posizione geografica più vicina al server del tuo broker, per ridurre il tempo di latenza di rete;
  • puoi pagare facilmente i canoni di noleggio utilizzando il tuo account MQL5.community unificato. A breve ci sarà la possibilità di pagare da un account di trading.

Di cosa hanno bisogno i trader per essere in grado di eseguire il trading automatizzato 24 ore su 24 o per effettuare il copy trading? Hanno bisogno di un servizio trasparente e intuitivo che garantisca un funzionamento affidabile del terminale con una connessione garantita a un server di trading e che richieda il minimo sforzo da parte dell'utente.

L'hosting virtuale risolve questi problemi: scegli con semplicità un server virtuale e usa i tuoi 1440 minuti gratuiti per testarlo!


Vedi anche:

Tradotto dal russo da MetaQuotes Ltd.
Articolo originale: https://www.mql5.com/ru/articles/994

Suggerimenti per una presentazione efficace del prodotto sul Market Suggerimenti per una presentazione efficace del prodotto sul Market
Per vendere programmi ai trader in modo efficace, non basta solo creare un prodotto efficiente e utile e pubblicarlo sul Market. È fondamentale fornire una descrizione completa e dettagliata e allegare le giuste illustrazioni. Un logo di qualità e i giusti screenshot sono importanti come la fase di codifica vera e propria Ricorda questa formula semplice: nessun download = nessuna vendita.
MQL5 Wizard (Procedura guidata): Effettuare ordini, stop-loss e Take Profit su prezzi calcolati. Estensione libreria standard MQL5 Wizard (Procedura guidata): Effettuare ordini, stop-loss e Take Profit su prezzi calcolati. Estensione libreria standard
Questo articolo descrive l'estensione MQL5 Standard Library, che consente di creare Expert Advisor, effettuare ordini, Stop Loss e Take Profit utilizzando la procedura guidata MQL5 dai prezzi ricevuti dai moduli inclusi. Questo approccio non applica ulteriori restrizioni sul numero di moduli e non causa conflitti tra loro quando lavorano congiuntamente.
I trader hanno bisogno di servizi da parte degli sviluppatori? I trader hanno bisogno di servizi da parte degli sviluppatori?
Il trading algoritmico è diventato più popolare e necessario, il che ha portato naturalmente a una domanda di algoritmi complessi e compiti insoliti. In una certa misura, tali applicazioni complesse sono disponibili nella Base di codice o nel Market. Sebbene i trader abbiano un semplice accesso a tali app in un paio di clic, queste app potrebbero non soddisfare tutte le esigenze in pieno. In questo caso, i trader cercano sviluppatori che possano scrivere un'applicazione desiderata nella sezione MQL5 Freelance e assegnare un ordine.
Come accedere al database MySQL da MQL5 (MQL4) Come accedere al database MySQL da MQL5 (MQL4)
L'articolo descrive lo sviluppo di un'interfaccia tra MQL e il database MySQL. Espone le soluzioni pratiche esistenti e offre un modo più conveniente per implementare una libreria da utilizzare per lavorare con i database. L'articolo contiene una descrizione dettagliata delle funzioni, della struttura dell'interfaccia, degli esempi e di alcune caratteristiche specifiche per lavorare con MySQL. Per quanto riguarda le soluzioni software, gli allegati agli articoli includono i file delle librerie dinamiche, la documentazione ed esempi di script per i linguaggi MQL4 e MQL5.