Intelligenza artificiale 2020 - ci sono progressi?

 

Molto colpito da questo articolo sui mozzihttps://habr.com/ru/company/smileexpo/blog/409051/ del 2017. Sono passati 3 anni e qual è il progresso? Dov'è l'IA conversazionale? Perché non è stato ancora visto e sentito? Una tale tecnologia difficilmente potrebbe essere classificata o nascosta. Non sono andati avanti?

Quando ho sfogliato l'articolo, era come se stessi leggendo i miei stessi pensieri narrati da qualcun altro. Solo che non c'è un briciolo di filosofia, ma il livello di comprensione di tutto il resto è fuori scala. Per questo mi chiedo perché non c'è niente di completo... Non hai abbastanza filosofia?))

Дмитрий Муромцев (ИТМО) — об онтологическом моделировании и формировании разговорного интеллекта
Дмитрий Муромцев (ИТМО) — об онтологическом моделировании и формировании разговорного интеллекта
  • habr.com
Дмитрий Муромцев, руководитель международной лаборатории «Интеллектуальные методы обработки информации и семантические технологии» ИТМО и заведующий кафедрой ИПМ, рассказал о сущности онтологического моделирования, об использовании графов знаний в бизнес-процессах и о работе по созданию разговорного интеллекта. Интервьюер: Анна Ангелова (А.А...
 
Alice di Yandex conta?
 
Evgeniy Zhdan:
Alice di Yandex conta?

Beh, difficilmente... C'è una trama molto più grande nell'articolo. Alice soffre di memoria corta e non mantiene la conversazione nel contesto dell'argomento o della storia dell'intero dialogo. Si aggrappa al formato standard dei chatbot di richiesta-risposta. Qualsiasi query non standard viene inoltrata a un motore di ricerca che non ha legami con il mondo fisico. In breve, non ha alcun accenno alla tecnologia dei grafi di conoscenza. Questo è quello che mi è sembrato quando l'ho affrontato.

 
Se parliamo di IA conversazionale, sono implementate abbastanza bene nei moderni bot promozionali, compresi quelli per i negozi. I modelli vicini al rilascio e all'installazione nei negozi riconoscono i volti, ricordano i visitatori, ricordano i fatti della conversazione (e gli acquisti), e parlano di conseguenza. Il problema più grande finora è quando il promobot è circondato da diverse persone e cerca di parlare allo stesso tempo. Ho visto balbettare quando si fa questo.
 
Sono stato preso in giro duramente qualche anno fa ad una mostra per bambini. Una ragazza controllava così bene un robot e imitava la comunicazione che ho creduto nell'intelligenza artificiale. Stavo parlando con un robot, un robot intelligente. Non potevo credere ai miei occhi. Cercando su Google più tardi a casa, ho provato forti emozioni. Come può un uomo adulto essere così ingenuo


 
Edgar Akhmadeev:
Se parliamo di IA conversazionale, sono implementate abbastanza bene nei moderni bot promozionali, compresi quelli per i negozi. I modelli vicini al rilascio e all'installazione nei negozi riconoscono i volti, ricordano i visitatori, ricordano i fatti della conversazione (e gli acquisti), e parlano di conseguenza. Il problema più grande finora è quando il promobot è circondato da diverse persone e cerca di parlare allo stesso tempo. Ho visto balbettare quando si fa questo.

Avrei voluto avere la possibilità di parlare con tali "promobot").

 
Aleksei Stepanenko:
Sono stato brutalmente truffato qualche anno fa ad uno spettacolo per bambini. Una ragazza controllava così abilmente un robot e imitava la comunicazione che ho creduto nell'intelligenza artificiale. Stavo parlando con un robot, un robot intelligente. Non potevo credere ai miei occhi. Cercando su Google più tardi a casa, ho provato forti emozioni. Come può un uomo adulto essere così ingenuo


Il metodo più semplice ed efficace per identificare una vera IA è quello di fare domande che chiedono spiegazioni delle cause fisiche dei fenomeni quotidiani ordinari, per esempio: "spiegare la ragione fisica per cui le mucche non possono volare? Un umano può facilmente trovare la risposta, ma nessun chatbot può dare una spiegazione corretta e adeguata.

 
Реter Konow:

Perché le mucche non possono volare?

Paura delle altezze, eh?

 
Aleksei Stepanenko:

Paura delle altezze, eh?

Ora so per certo che non sei un bot! ))

A proposito, è più psicologico, e probabilmente anche di natura psichiatrica. E quello fisico è un po' su un altro piano. Quindi forse non sei un bot, ma un alieno)).
 
Реter Konow:

Per esempio: "spiegare la ragione fisica per cui le mucche non possono volare?

Se l'IA non si basa sulla linguistica, ma sulle forme semantiche, può spiegare più di questo. E in linea di principio, questa questione è stata risolta da tempo. Ci sono molte cose che non vengono pubblicizzate e anche se vengono portate alla discussione pubblica, non serviranno a niente. Nessuno lo inserirà semplicemente nella solita logica.

Per quanto mi riguarda, lo sviluppo dell'IA non ha fatto bene all'umanità. E sbagliano quelli che pensano che sia interessante ed eccitante. Sarebbe meglio se queste tecnologie non fossero progredite.

 
Реter Konow:

...Per esempio: "spiegare la ragione fisica per cui le mucche non possono volare? Un umano può facilmente trovare la risposta, ma nessun chatbot può dare una spiegazione corretta e adeguata.

A proposito, la "smaliziata" Alice risponderebbe qualcosa come "cosa ne pensi?".

Motivazione: