Qual è il modo migliore per trattare i coefficienti del filtro?

 

Ho questa domanda. Sto completando un articolo sui filtri, la questione dei coefficienti è venuta fuori. Brevemente - tutti i parametri e anche il tipo di filtro, LPF, VSF, passa-banda, ecc. dipendono da loro.

Li calcolo da solo in Matlab. Non voglio calcolarli in MQL5, perché sarò in grado di gestire solo il metodo a finestra e i filtri saranno lunghi. Inoltre, mi porterà via del tempo per niente.

Ho deciso di non fare una votazione soprattutto per i pionieri per non farla invano. Ci sono le seguenti varianti, quale sarebbe più conveniente per voi?

  1. Insiemi di coefficienti calcolati in Matlab e disposti in forma testuale o binaria per configurazioni standard, una variante per file.
  2. Tutte le varianti sono fuse in un unico file binario, viene fornita una classe per l'accesso. (questo è già stato fatto per se stesso)
  3. Viene fornito un programma Matlab per il calcolo in codice sorgente .m. È molto semplice, ma hai bisogno di Matlab, puoi scaricarlo dal sito ufficiale, in prova per un mese.
  4. Se avete Matlab, faccio un'istruzione su come calcolare rapidamente i coefficienti. Forse un video.
  5. Ho scaricato Matlab runtime, è gratuito, ma pesa circa un gig nella distribuzione. Posso scrivere un programma per esso con la gui, come in Matlab stesso, vedi Fig. 1 per esempio.
  6. Non so come calcolare in R. Ho guardato in R, ci sono un sacco di librerie per calcolare i filtri, la qualità è assolutamente sconosciuta. In Matlab, almeno sono sicuro che sarà un filtro di lunghezza ottimale con parametri specificati, e non un'opera di qualche pioniere sconosciuto.

dd

Figura 1 Finestra del costruttore di filtri in Matlab

MATLAB Runtime - MATLAB Compiler - MATLAB
  • www.mathworks.com
Choose your country to get translated content where available and see local events and offers. Based on your location, we recommend that you select: . Select
 
Alexey Volchanskiy:

Ho questa domanda. Sto completando un articolo sui filtri, la questione dei coefficienti è venuta fuori. In poche parole - tutti i parametri e anche il tipo di filtro, LPF, VSF, passa-banda, ecc. dipendono da loro.

Bene, visto che tutti tacciono e discutono se nascondere i nomi, posterò la mia variante N2.
 
Alexey Volchanskiy:
Bene, visto che tutti tacciono e discutono se nascondere i nomi, posterò la mia variante N2.

FHF, FHF, FHF? Cosa pensate di fare nella società decente? Almeno non hai menzionato il tracking e i filtri parametrici.

Alcuni anni fa ho scritto un breve post su uno dei forum di mercato sui filtri di tracciamento (come un blog). Non voglio più parlare di nessun filtro).

 
Yuriy Asaulenko:

FHF, FHF, FHF? Cosa pensate di fare nella società decente? Almeno non hai menzionato il tracking e i filtri parametrici.

Alcuni anni fa ho scritto un breve post su uno dei forum di mercato sui filtri di tracciamento (come un blog). Non voglio più parlare di nessun filtro).

Ti hanno messo i piedi in testa?
 

Alexei, temo che i filtri e MathLab siano troppo complicati per la maggior parte dei partecipanti.

Ecco perché la gente non parla.

Secondo me, una classe per l'accesso è la migliore. Non ci vuole molto a capirlo, e il risultato può essere valutato.

 
C'è una tendenza malsana ultimamente a scappare da mql, ora è R, ora è matlab :) Beh, l'autore è un re, quindi il secondo è il secondo, li mangeremo comunque, nessuna opzione, tutte le cose nuove sono interessanti :) Non sono un uomo da pane e burro, lasciatemi leggere gli articoli, dovrebbero uscire più spesso
 
George Merts:

Alexei, temo che i filtri e MathLab siano troppo complicati per la maggior parte dei partecipanti.

Ecco perché la gente non parla.

Secondo me, una classe per l'accesso è la migliore. Non ci vuole molto a capirlo, e il risultato può essere valutato.

La gente tace non perché sia complicato, ma perché nessuno usa Matlab. La gente qui usa MQL, per quanto strano possa sembrare ad alcuni.
 
Maxim Dmitrievsky:
C'è una tendenza malsana ultimamente a scappare da mql, ora è R, ora è matlab :) Beh, l'autore è un re, quindi il secondo è il secondo, li mangeremo comunque, nessuna opzione, tutte le cose nuove sono interessanti :) Non sono un pane e burro, basta che mi faccia leggere gli articoli, così uscirebbero più spesso.
La tendenza non è quella di fuggire dal MQL, ma quella di girare per i monasteri con un samovar. Sono cose diverse.
 
Andrey Dik:
La tendenza non è quella di scappare dal MQL, ma quella di girare per i monasteri con il tuo samovar. Sono cose diverse.

Prima di tutto, tutto è fatto in MQL5 sotto forma di classi, semplici esempi in stile procedurale. Non c'è bisogno di andare in Matlab. Ma ho scritto chiaramente che non posso calcolare filtri con lunghezza minima e massima approssimazione ai parametri. Almeno non è un compito all'interno di un articolo.

Per esempio, il mio ultimo progetto al lavoro era un remapper audio universale, cioè un programma che cambia la frequenza di campionamento, per esempio da 44100 Hz per il CD a 22050 per un bitrate inferiore. Lì c'è un ampio uso di filtri. E il mio capo è scattato, come se fossimo fighi, dovremmo fare il nostro programma per calcolare i coefficienti per darli ai nostri clienti. E ho insistito sull'opzione 5, per usare il rantime gratuito di Matlab. Sarebbe veloce, gustoso e gratuito.

Mi ha dato un matematico figo nel gruppo, e abbiamo combattuto e combattuto, ma Matlab era ancora meglio. Poi ho dato le dimissioni, non so se il capo ha avuto le sue ragioni o il suo orgoglio è rimasto vincitore.

Quindi non preoccupatevi, niente matlab, ci ho solo fatto delle foto.

 

Un generatore di metodi digitali?

In generale, sono a favore di un filtro per il lavandino della finestra.

Универсальный цифровой фильтр
Универсальный цифровой фильтр
  • voti: 13
  • 2011.08.05
  • Nikolay Kositsin
  • www.mql5.com
Этот индикатор представляет собой общее решение задачи по использованию цифровых фильтров в клиентском терминале.
 
Alexey Volchanskiy:

Quindi non preoccupatevi, niente matlab, solo immagini fatte su di esso.


OK, questo è il nostro modo!
Motivazione: