MetaTrader 5 strategia di trading tester ideologia: agenti

 

In MetaTrader 5, forniamo la possibilità di creare intere fattorie di calcolo per accelerare i calcoli delle strategie di trading da parte del tester. Sono destinati a calcoli di ottimizzazione di massa quando centinaia di compiti possono essere eseguiti in parallelo su computer remoti. E si possono installare diversi agenti su ogni computer in base al numero di core per massimizzare l'uso delle risorse.

Per impostazione predefinita, ogni terminale ha agenti locali per il numero di core del processore logico e può distribuire compiti ad altri agenti remoti. È molto facile installare gli agenti remoti - basta usare l'utilità MetaTester.exe (un file, non ha bisogno di altro) e installare gli agenti come servizi in base al numero di core o eseguirli separatamente. Ogni agente ha una password di accesso, in modo che solo gli utenti autorizzati possano accedervi.

Questo è l'aspetto del test di un agente su un kernel locale. Non viene mostrato solo lo stato, ma anche il carico reale della CPU.


Avviare i test su un agente remoto:

 
Quando gli utenti potranno sentirlo?
 

Sono più abituato ad avere questo aspetto:


CalcNet

|--Grom (localhost) - Intel Core i7

|--Core1

|--Core2

|--Core3

|--Core4

|--Slava (168.192.0.101) - Intel Core2

|--Core1

|--Core2

|--Pakemon (168.192.0.121) - Intel Core i7

|--Core1

|--Core2

|--Core3

|--Core4


Naturalmente, il modo in cui sono abituato non è necessariamente conveniente per tutti.


Ma questo albero di remout ha un vantaggio - si possono disattivare rapidamente i remout, e abilitarli completamente, non in base ai core. Naturalmente, prima di spegnere un remout, il vecchio stato viene salvato, in modo che solo i core dell'ultima sessione siano usati all'accensione. Inoltre, i singoli nodi possono essere raggruppati e i gruppi possono essere inclusi nel calcolo con un solo clic.

Non c'è una categoria locale separata, tutti i nodi, compreso il nodo locale, sono trattati come nodi di rete uguali.

 
HideYourRichess:

Beh, non c'è una categoria locale separata, tutti i computer, compresi quelli locali, sono considerati angoli uguali della rete.

Inizialmente, volevamo separare gli agenti sulla LAN da quelli sulla WAN, ma poi abbiamo abbandonato questa divisione, considerandola inutile. Li abbiamo riuniti nella categoria Remote e abbiamo rinominato la categoria MyComputer in Local.
 

Gli agenti remoti non possono essere separati per kernel - ognuno è configurato per un agente separato, ma possono essere raggruppati logicamente e ordinati in un elenco per indirizzo IP corrispondente.

Quando si modifica un particolare agente, possiamo suggerire di disabilitare/abilitare gli agenti correlati sullo stesso indirizzo IP.

L'idea principale della costruzione di fattorie è che non è necessario configurarle. Cioè, una volta che una rete è attiva e tutto il resto funziona automaticamente. Una persona non deve correre in giro e accendere/spegnere gli agenti. Chiunque risponda, è quello che sarà usato. L'intero sistema funziona in modalità automatica di cloud delle risorse. Qualcuno interrompe il suo lavoro e il suo compito viene trasferito al prossimo agente disponibile.


A proposito, in Active Directory, se avete i diritti di amministratore, sarete in grado di mettere agenti su computer remoti in pochi clic da un posto (terminale client). In altre parole, è possibile trasformare la rete locale dell'azienda in un'enorme rete informatica e utilizzare tutte le risorse informatiche al 100%.


Non appena la prima versione sarà pronta, ve la faremo testare.

 

Renat:

L'intero sistema funziona in modalità automatica di cloud delle risorse.

Oh, è un bubli-gum!

(GUM è un enorme grande magazzino di fronte al Cremlino.

 
stringo:
Inizialmente, volevamo separare gli agenti sulla LAN da quelli sulla WAN, ma poi abbiamo abbandonato questa divisione perché inutile. Li abbiamo fusi nella categoria Remote e abbiamo rinominato la categoria MyComputer in Local.
Ha senso, ma la possibilità di collegare la distribuzione dei calcoli alla rete geografica dovrebbe essere lasciata da qualche parte nella profondità del programma. Nel caso in cui l'argomento possa "prendere piede".
 
È probabilmente una buona idea considerare di limitare le risorse computazionali degli agenti (carico della CPU, carico di rete, ecc.). In modo che gli impiegati di grandi (e non così grandi) aziende non siano molto colpiti da un enorme MT5 (basato sulle loro reti locali) organizzato (dall'amministratore, per esempio)...
 
Renat:

Gli agenti remoti non possono essere separati dal kernel - ogni agente è configurato come un agente separato, ma può essere logicamente raggruppato e ordinato in un elenco basato sulla corrispondenza dell'indirizzo IP.

Quando si modifica un particolare agente, possiamo suggerire di disabilitare/abilitare gli agenti correlati sullo stesso indirizzo IP.

L'idea principale della costruzione di fattorie è che non è necessario configurarle. Cioè, una volta che una rete è attiva e tutto il resto funziona automaticamente. Una persona non deve correre in giro e accendere/spegnere gli agenti. Chiunque risponda, è quello che sarà usato. L'intero sistema funziona in modalità automatica di cloud delle risorse. Qualcuno interromperà il suo lavoro e il suo compito sarà trasferito al prossimo agente disponibile.

E
A proposito, in Active Directory, se avete i diritti di amministratore, sarà possibile mettere agenti su computer di rete remoti in un paio di clic da un posto (terminale client). In altre parole, è possibile trasformare la rete locale dell'azienda in un'enorme rete informatica in un minuto e utilizzare tutte le risorse di calcolo al 100%.


Quando la prima versione sarà pronta, vi daremo la possibilità di testarla.


Voglio ringraziare gli sviluppatori di MetaTrader 5 per aver sviluppato la piattaforma nella giusta direzione (francamente, non mi aspettavo che la MetaTrader 5 avesse un tester con capacità di calcolo distribuito). Per favore, consigliatemi sui tempi. Quando sarà disponibile il tester? E, in effetti, quando dobbiamo aspettarci il lancio di Metatrader 5 nel prodotto?

 
Renat:

Gli agenti remoti non possono essere separati per kernel - ognuno è configurato per un agente separato, ma possono essere raggruppati logicamente e ordinati in un elenco per indirizzo IP corrispondente.

Quando si modifica un particolare agente, possiamo suggerire di disabilitare/abilitare gli agenti correlati sullo stesso indirizzo IP.

L'idea principale della costruzione di fattorie è che non è necessario configurarle. Cioè, una volta che una rete è attiva e tutto il resto funziona automaticamente. Una persona non deve correre in giro e accendere/spegnere gli agenti. Chiunque risponda, è quello che sarà usato. L'intero sistema funziona in modalità automatica di cloud delle risorse. Qualcuno interrompe il suo lavoro e il suo compito viene trasferito al prossimo agente disponibile.


A proposito, in Active Directory, se avete i diritti di amministratore, sarete in grado di mettere agenti su computer remoti in pochi clic da un posto (terminale client). In altre parole, è possibile trasformare la rete locale dell'azienda in un'enorme rete informatica in un minuto e utilizzare tutte le risorse di calcolo al 100%.

Sono d'accordo con questo, essere in grado di distribuire automaticamente il carico in base al fatto che il cliente sia "live" o meno è figo. Ma quello che intendevo era una configurazione che lo tiene fuori da alcune parti temporaneamente scollegate della rete. Quando ce ne sono diversi in una rete, è inevitabile che ci sia un conflitto di risorse. A volte lo risolviamo in questo modo amministrativo. Tipo, oggi uno conta su un cluster, l'altro "stupra la contabilità", il terzo stupra gli analisti, ecc. Domani tutto cambia. Un problema serio, come risulta, quando non si è soli nella rete.
 

Una cosa che mi confonde sulla LAN...

È l'uso di firewall e altre "chiusure".
Come andrà a finire...

Motivazione: