Domanda del programmatore.

 

Esiste una pratica globale di brevettare o altrimenti proteggere la proprietà intellettuale del software?

Распределенные вычисления в сети MQL5 Cloud Network
Распределенные вычисления в сети MQL5 Cloud Network
  • cloud.mql5.com
Большую часть времени современные компьютеры простаивают и не используют всех возможностей процессора. Мы предлагаем задействовать их с пользой. Вы можете сдавать мощности вашего компьютера другим участникам нашей сети для выполнения разнообразных...
 
Реter Konow:

Esiste una pratica mondiale di brevettare o proteggere in altro modo la proprietà intellettuale del software? Supponiamo che una persona si presenti con una soluzione software che richiede enormi risorse di calcolo per i test. Il programmatore va da terzi proprietari di computer e incautamente presenta il suo codice. Come risultato dei test sul loro hardware si scopre che il software del codificatore risolve perfettamente i suoi compiti, e poi, viene all'attenzione di quest'ultimo che non è più l'unico proprietario della sua soluzione...

Come dovrebbe proteggersi correttamente un programmatore per evitare di trovarsi in una situazione del genere?

L'argomento è abbastanza rilevante per qualsiasi sperimentatore che scrive codice.

No, i brevetti software non vengono concessi. La protezione è di solito all'interno del codice stesso....
 
Mihail Marchukajtes:
No, i brevetti software non vengono concessi. La protezione è di solito all'interno del codice stesso....

Ho trovato questo articolo:

https://craneip.com/ru/patent-na-programmnoe-obespechenie-mify-i-realnost/

Патент на программное обеспечение: мифы и реальность
Патент на программное обеспечение: мифы и реальность
  • craneip.com
Вопросы охраны своих нематериальных прав возникает у ІТ-компаний и предпринимателей в самом начале работы или даже до старта фактической деятельности. Ведь почти вся стоимость технологического предприятия – это стоимость его объектов интеллектуальной собственности. Для охраны своей собственности, инновационные компании должны использовать...
 

C'è una registrazione di diritti su un programma per computer. Questo non è un brevetto, non è un copyright, ma la registrazione del titolare del copyright e autore del codice.

Questa è pura protezione del codice e nient'altro. Prendete questo codice, analizzatelo, capite l'algoritmo, scrivete il vostro codice e questo è tutto.

E costava... quando il dollaro era 37 rubli - 5 mila rubli. Questo se si va da uno specialista. Ma se si prepara la documentazione da soli, se si è in grado di superare tutti quegli ostacoli e trappole burocratiche, sono spiccioli.

 
L'efficacia della protezione interna del codice è relativa.
 
Dmitry Fedoseev:

C'è una registrazione di diritti su un programma per computer. Questo non è un brevetto, non è un copyright, ma la registrazione del titolare del copyright e autore del codice.

Questa è pura protezione del codice e nient'altro. Prendete questo codice, analizzatelo, capite l'algoritmo, scrivete il vostro codice e questo è tutto.

E costava... quando il dollaro era 37 rubli - 5 mila rubli. Questo se si va da uno specialista. E se preparate la vostra documentazione, se siete in grado di superare tutti quegli ostacoli e trappole burocratiche, sarete fuori di tasca vostra.

È sostanziale e va dritto al punto.

 
Реter Konow:
Non spostare la tua dll dal tuo computer al loro avanti e indietro ogni volta che la cambi...

le DLL non sono protette contro il reverse-engineering (decodifica)

debugger, disassemblatori e molti strumenti che permettono anche di decodificare i programmi Delphi compilati - credo di averlo già visto.


la protezione del software è anche un business e costa denaro - cerca su Google "software packers and protectors" - ci sono alcuni protettori abbastanza affidabili, ma sono costosi come lo sviluppo di software commerciale


UPD: file eseguibili Wiki Packing

 
Igor Makanu:

le DLL non sono interessate dal reverse-engineering (decodifica)

debugger, disassemblatori e molti strumenti che permettono anche di ottenere il codice sorgente - credo di aver incontrato qualche tempo fa per decodificare programmi Delphi compilati


la protezione del software è anche business e costa denaro - google "software packers and protectors" - ci sono alcune protezioni abbastanza affidabili ma costano quanto lo sviluppo di un software commerciale

Capito, grazie.)))))
 
Реter Konow:
È più conveniente mantenere i sorgenti sui potenti server dei loro proprietari e rifattorizzare, debuggare e compilare lì. Non devi trasferire la DLL dal tuo computer al loro avanti e indietro ogni volta che fai un cambiamento...
Questo è quello che faccio (intendo ex5). Non tengo alcun codice sul VPS. Faccio il backup su cloud e lo trovo abbastanza sicuro. Per rubare la proprietà intellettuale ho bisogno di una caccia mirata ai miei successi, ma non soffro della sindrome di Napoleone. D'altra parte, i VPS e i depositi di codice orientati al forex hanno tutto messo insieme. Inoltre, RDP ecc. sono molto vulnerabili, e avendo ottenuto l'accesso, un hacker vedrà facilmente i risultati del trading nel terminale e ci saranno codici in giro...
Ma non penso nemmeno che sia troppo grave, semplicemente osservo la sicurezza come una buona abitudine. Anche se, quando l'EA diventa quasi un graal, e il bilancio / fatturato è grande, probabilmente osserverò le regole più severe.
 
Реter Konow:
Un programmatore dà la sua proprietà intellettuale (anche se incompleta) nelle loro mani sotto forma di codice sorgente e non ci si può fare niente.

La risposta chiede di essere data - non darla via. Costruisci la tua capacità. Se siete sicuri che il codice funzionerà, allora dovete spendere molti soldi per la vostra attrezzatura.

 
Aleksei Stepanenko:

La risposta chiede di essere data - non darla via. Costruisci la tua capacità. Se siete sicuri che il codice funzionerà, allora dovete spendere molti soldi per la vostra attrezzatura.

Beh, la domanda non riguarda me personalmente, ma una situazione simile)).
Motivazione: